Green tips…consigli verdi #3

6 luglio 2009 at 18:55 Lascia un commento


riciclo_modifiedIn 10 anni, dal 1998 al 2008, il riciclo degli imballaggi in carta e cartone è salito dal 37% al 74% (Fonte: Comieco)

Non vi sembra un ottimo risultato?

La maggior parte della carta che noi utilizziamo viene prodotta dalla lavorazione del legno, ottenuto abbattendo le foreste primarie.

Le foreste primarie contengono una  significante concentrazione di biodiversità, in cui vivono ecosistemi rari o minacciati e sono considerate essenziali all’identità e alla sopravvivenza culturale e spirituale delle comunità tradizionali.

Le foreste purificano l’aria che respiriamo. Prevengono l’erosione del suolo e combattono le frane. Riforniscono e preservano i bacini, assicurando grandi riserve di acqua dolce. Aiutano a combattere l’effetto serra, assorbendo grandi quantità di carbonio. Se la distruzione delle foreste primarie continuerà ai ritmi attuali (ogni due secondi scompare l’equivalente di un campo da calcio), metà delle specie che le abitano potrebbero scomparire entro la metà del secolo (fonte Greenpeace).

Ma cosa possiamo fare noi per ridurre i danni causati dalla deforestazione?

Sicuramente molto. Ma senza compiere grandi sforzi.

Per esempio, possiamo differenziare la raccolta dei rifiuti e possiamo riciclare la carta che usiamo.

La raccolta differenziata è estesa a tutti i tipi di carta, incluso quella per usi grafici, carta da disegno o per fotocopie, e quella per la produzione dei giornali e può essere correttamente effettuata raccogliendo e gettando negli appositi cassonetti:

  • sacchetti di carta;
  • cartoni;
  • scatole per alimenti, detersivi e scarpe;
  • fascette di carta dei vasetti di yogurt e bevande;
  • giornali e riviste, libri, quaderni e opuscoli.

Particolare attenzione, invece, alla carta sporca di terra o di alimenti: va gettata nel secco non riciclabile, perché  contaminata.

Anche in ufficio è possibile fare qualcosa: pensate a quanti fogli stampate e a quanti ne buttate via.

Prima di stampare una e-mail pensate a quanti alberi vengono abbattuti per creare la risma che state utilizzando.

Quindi, stampate solo lo stretto necessario e cercate di riutilizzare più volte gli stessi fogli, anziché gettarli: la carta riciclata può servire infatti per bozze e stampe per uso interno.

Per produrre 1000 Kg di carta occorrono:

  • ben 15 alberi,
  • 440.000 litri d’acqua
  • 7.600 kwh di energia elettrica.

Mentre, per produrre 1000 Kg di carta riciclata:

  • non serve nessun albero
  • bastano 1.800 litri d’acqua
  • 2.700 kwh di energia elettrica.

Oggi, quasi il 90% dei quotidiani nazionali viene stampato su carta riciclata; quasi il 90% della scatole per la vendita di pasta, calzature e altri prodotti di uso comune sono realizzate in cartoncino riciclato; il 100% delle scatole per prodotti più fragili o voluminosi sono realizzate in cartone riciclato.

Questo significa che per ogni tonnellata di prodotti a base di cellulosa riciclati si riescono ad abbattere ben 1.308 kg CO2 eq. -con i dati registrati nel 2002- sono equivalenti al blocco totale di tutto il traffico su strada – auto, camion, mezzi pubblici compresi – per 6 giorni e 6 notti.


Quindi è nostro stesso interesse riciclare la carta: risparmiamo energia e risorse ambientali.

Altre fonti:

greentips

Creative Commons License
Green tips…consigli verdi by Barbara Martello is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.

Entry filed under: Ecologia. Tags: .

Green tips…consigli verdi #2 Greentips…consigli verdi – il bicarbonato di sodio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Ecogreentips.org

Clicca qui per iscriverti a questo sito e ricevere le notifiche dei nuovi articoli via e-mail.

Segui assieme ad altri 454 follower

Feeds

Seguici su Facebook

Categorie

Archivi

Creative common

Sosteniamoli!

Greenpeace Italia

English version

Trovi i Greentips anche qui:


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: