Greentips…consigli verdi – l’orologio di Linneo

3 agosto 2010 at 15:30 Lascia un commento


Volete scandire le ore con un orologio tutto naturale e vivo?

L’orologio di Linneo, detto anche l’orologio di Flora, è un vero e proprio orologio. Solo che al posto di scandire secondi e minuti con le lancette, scandisce il passare del tempo con lo schiudersi dei fiori con cui è composto.

E’ stato Carlo Linneo, botanico svedese del XVIII, a notare che diversi fiori si aprono e chiudono in orari differenti nel corso della giornata. Sulla base di queste osservazioni, ha creato – con continui studi sulle caratteristiche di ciascuna pianta da fiore a lui nota- un orologio.

L’orologio di Flora cambia moltissimo a seconda del luogo dove lo si crea: ciascun luogo, infatti, ha un suo clima e una sua vegetazione e quindi i fiori utilizzati variano molto a seconda del clima in cui si trovano. Per esempio a mezzogiorno, da noi, si apriranno le corolle delle fucsie e a mezzanotte quelle della Regina della Notte (non occorre chiedersi il perchè di questo nome!). Alcune specie di fiori sono predisposti geneticamente per schiudersi in determinati periodi del giorno, altre invece hanno bisogno del calore dei raggi del sole e sono quindi condizionate dalle condizioni metereologiche.

Creare in casa un Orologio di Linneo è un po’ complicato, ma non impossibile. Sono necessarie un po’ di conoscenze botaniche, sia per conoscere le schiusure dei vari fiori, sia per sapere quando riparare dalle intemperie alcune piantine. Se comunque volete cimentarvi, potete sia creare un vero orologio (rotondo) o mettere in fila sul balcone le varie piantine, nel preciso ordine di apertura e chiusura delle corolle. L’immagine dell’Orologio sopra riportata indica delle possibilità per il clima italiano. Potete rivolgervi al vostro vivaista di fiducia per farvi suggerire i fiori in base all’ora di apertura della corolla e cercare invece nei prati quelli spontanei, raccogliendo i loro semi pochi giorni dopo la perdita della corolla. Disegnare l’orologio e stabilire quali piantine inserire sarà una ricerca interessante e stimolante!

Entry filed under: Consigli verdi, Ecologia, Giardini pensili, giardini verticali e orti urbani. Tags: , .

Greentips…consigli verdi – Giardini da mangiare Greentips…consigli verdi – i vostri suggerimenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Ecogreentips.org

Clicca qui per iscriverti a questo sito e ricevere le notifiche dei nuovi articoli via e-mail.

Segui assieme ad altri 454 follower

Feeds

Seguici su Facebook

Categorie

Archivi

Creative common

Sosteniamoli!

Greenpeace Italia

English version

Trovi i Greentips anche qui:


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: