Greentips…consigli verdi-L’ora della Terra 2011

8 marzo 2011 at 09:33 Lascia un commento


Sabato 26 Marzo 2011, dalle 20.30 alle 21.30

è questo l’appuntamento di Earth Hour di quest’anno.

Tutto è comininciato a Sydney, nel 2007. La città spense le luci per un’ora.

La notizia fa scalpore, colpisce tutti così tanto per la sua semplicità ed efficacia che già l’anno dopo aderiscono alla seconda edizione ben 370 città, spegnendo ben 50 milioni di interruttori.

Nel 2009 il fenomeno è mediatico. Non c’è angolo del Mondo in cui non se ne parli o non si aderisca. A questa edizione aderiscono ufficialmente 3929 città di 88 Paesi, a cui vanno aggiunte un numero infinito di adesioni individuali. Le luci del Pianeta si spengono e il fenomeno viene registrato dai media, con foto e video.

L’ora della Terra è diventato un rito annuale, ormai confermato e acquisito con convinzione e fermezza in tutto il Mondo.

Nel 2009 anche l’Italia aderisce ufficialmente: a Roma si spengono i faretti di Fontana di Trevi, a Pisa la Torre, poi la Mole Antonellianaa Torinio e la Valle dei
Templi di Agrigento. Aderiscono 140 comuni e 200 imprese,oltre che decine di organizzazioni che avviano iniziative al buio.

L’ora della Terra del 2010 ha coinvolto 4.000 città di 128 Paesi. La Terra si è spenta per un’ora intera e si sono potute rivedere le stelle, normalmente oscurate dall’inquinamento luminoso.

Anche quest’anno potremo dare il nostro forte segnale che la Terra è una sola e dobbiamo averne cura: è questo il senso di Earth Hour, che non si limita a imporre il black out per un’ora. Le iniziative di sensibilizzazione sono molte: si va dal semplice logo da pubblicare sul proprio profilo di Facebook, ad attività più articolate, autonomamente promosse e che possono essere raccontate nella sezione del sito del WWF dedicato all’Ora della Terra. Qui trovate altri spunti per fare qualcosa di concreto.

Entry filed under: Consigli verdi, Ecologia, Energia. Tags: , , , .

Greentips…consigli verdi-Fattori Ambientali, farmaci e fertilità femminile Greentips…consigli verdi – gli ecospot del WWF

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Ecogreentips.org

Clicca qui per iscriverti a questo sito e ricevere le notifiche dei nuovi articoli via e-mail.

Segui assieme ad altri 454 follower

Feeds

Seguici su Facebook

Categorie

Archivi

Creative common

Sosteniamoli!

Greenpeace Italia

English version

Trovi i Greentips anche qui:


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: